14^ Torneo Cimurri
Vai ai contenuti

LA STORIA

IL TORNEO

Il Torneo nasce nel 2005 su iniziativa dell'A. C. Tricolore Reggiana, società tenuta a battesimo proprio da Chiarino Cimurri nel 2003, e di Giorgio Cimurri nel 1° anniversario della scomparsa di "Chiaro". Lo scopo, oltre che per ricordare una figura importante per tutto lo sport reggiano (e non solo...), è quello di istituire una vetrina importante del calcio giovanile che coinvolga anche le istituzioni, non solo sportive. E' in questa ottica che Comune e Provincia di Reggio Emilia, oltre a F.G.C.I. e C.O.N.I., accolgono con entusiasmo la nostra proposta di collaborazione. Significativo in questo senso il fatto che la presentazione del Torneo venga effettuata nella prestigiosa Sala del Tricolore (1) alla presenza di numerosi Ospiti ed Autorità che il nome di Chiarino ha richiamato: da Gene Gnocchi a Nando De Napoli, da Francesco Romano a Saverio Albi, da Luca Ariatti ad Angelo Colombo, oltre alle più alte cariche militari e civili della città.

La 1^ edizione vede coinvolte 32 squadre di 27 Società, suddivise in 2 Categorie (Allievi '89 ed Esordienti '93). Le partite si disputano su vari campi della Provincia dal 7 al 17 Settembre, prima dell'inizio dei vari Campionati, ed ottiene subito un notevole interesse sia mediatico che dagli "addetti ai lavori". Le semifinali e le finali si disputano allo Stadio Mirabello e vedono trionfare tra gli Esordienti la Rubierese di Mr Vecchi per 1 a 0 con gol del solito Sekyere sulla Reggio Calcio. Anche nella finale della categoria Allievi, la Reggio Calcio non và oltre il 2° posto, a favore della Sammartinese che si aggiudica partita e Trofeo con il risultato di 4 a 2.

Ancora in Settembre (dal 2 al 17) ed ancora sui campi della Provincia la 2^ edizione. Presentazione al Circolo Tennis di Albinea. Notevole la giornata inaugurale presso lo stadio cittadino che ha visto sul Palco d'Onore la partecipazione, oltre a vari ed importanti ospiti, del nostro concittadino Carlo Ancelotti che ha dato il calcio d'inizio alla prima partita. La novità è rappresentata dalla partecipazione al Torneo di squadre delle provincie di Modena e Parma. Sempre allo Stadio Mirabello le fasi finali che vedono, nella categoria Esordienti '94 il trionfo della Reggio Calcio sui pari età della Tricolore Reggiana per 2 a 0. Identico risultato di 2 a 0 nella finale Allievi '90 tra Sporting Chiozza e Juventus Club di Parma.

Alcune novità vengono introdotte nella 3^ edizione: tutte le partite si disputeranno nel mitico Stadio Mirabello e cambia anche la collocazione del Torneo, non più ad inizio stagione, ma alla fine, dal 14 Maggio al 15 Giugno '07. Cambia ancora la sede della presentazione, questa volta al Circolo Tennis di Canali, alla presenza di un indimenticato goleador dei tempi passati, Roberto Boninsegna. Quello che non cambia è il risultato finale, infatti in entrambe le categorie si riconfermano Reggio Calcio e Sporting Chiozza. Negli Esordienti '95 la Reggio Calcio prevale per 1 a 0 sui forti bolognesi del Progresso, mentre negli Allievi '90 lo Sporting Chiozza ( 1 - 2) bissa il successo dell'anno prima battendo in finale la Dorando Pietri col risultato di 1 a 0.

Sempre allo Stadio Mirabello, dal 12 Maggio al 12 Giugno, la 4^ edizione che vede di nuovo la presentazione al Circolo Tennis di Canali con numerosi e prestigiosi ospiti: da Roberto Mozzini a Dario Morello, da Raffaele Nuzzo a Walter De Vecchi (al cui figlio Andrea, recentemente scomparso, viene dedicato il Play Football Day, torneo dedicato alla categoria Pulcini 97 di società professionistiche). Nella categoria Esordienti 96, la Dorando Pietri di Carpi la spunta sul Milan Club PR col risultato di 2 a 1; tra gli Allievi, la Reggio Calcio di Mr. Geti regola con un netto 2 a 0 il Carpi 1909. Da ricordare le premiazioni dei vincitori (1 - 2), effettuate durante l'inaugurazione del Campo Comunale "Chiarino Cimurri" da parte del Sindaco Graziano Del Rio.

La 5^ edizione presenta una nuova formula: 24 squadre suddivise in 6 Gironi, passano agli Ottavi le prime 2 e le 4 migliori terze. La Categoria Allievi giocano la fase a gironi su vari campi della Provincia, Rubiera, Chiozza, Puianello, San Polo d'Enza, Cavriago e Novellara. Tutte al "Cimurri" e al Centro Sportivo Tricolore le partite degli Esordienti. Dagli Ottavi tutte le partite allo Stadio Mirabello. Sontuosa ed arricchita di numerosi ospiti la serata di presentazione, dal Sindaco Graziano Delrio, alla Presidente della Provincia Sonia Masini, dal "bomber" Fabrizio Ravanelli al testimonial Francesco Romano a Walter De Vecchi e tanti altri. La competizione sportiva vede trionfare tra gli Allievi la Dorando Pietri di mister La Manna sull'ottimo Fiorano, per il 3° posto sfida infinita tra Fidenza ed i campioni uscenti della Reggio Calcio, finita 4 - 3 per ii Fidenza. Tra gli esordienti, di nuovo la Dorando Pietri in finale, dove però deve cedere per 5 - 1 di fronte allo strapotere dei parmensi del Juventus Club, una vera e propria macchina da gol. Per il 3° posto la Tricolore Reggiana regola di musura il forte Milan Club PR. Assolutamente straordinario il giorno delle premiazioni del Play Football Day, con la squadra vincitrice, l'Atalanta, ospite insieme alla Tricolore Reggiana della nave Serena della compagnia COSTA Crociere, sponsor della manifestazione.


La 6^ edizione vede aggiudicato definitivamente il Trofeo Cimurri nella categoria Allievi '93: è lo Sporting Chiozza (1 e 2)che, dopo i successi del 2006 e del 2007, battendo in finale il  Carpi 1909 con il risultato di 2 - 1, acquisisce il diritto di portare nella propria sede in modo definitivo il prestigioso Trofeo. Nella finalina per il 3° posto, il Progetto Intesa batte di misura il Juventus Club PR. Come si vede, le 4 squadre semifinaliste rappresentano l'eccellenza del calcio giovanile a livello regionale.
Al Carpi 1909 non sfugge invece la vittoria nella categoria Esordienti '98 dove in finale batte un'ottima (fino a quel momento) Tricolore Reggiana. Nella finale per il 3° posto, il Juventus Club PR batte lo Sporting Chiozza.
Come al solito, importante e di grande impatto mediatico la presentazione al Circolo Tennis di Villa Canali alla presenza della massime autorità cittadine ed a numerosi e graditi ospiti.


Al 7° tentativo riesce alla Tricolore Reggiana (società organizzatrice) l'impresa di avere per un anno il prestigioo Trofeo nella propria sede. Merito degli Esordienti '99 di Mister Canu che dopo una fantastica serie di vittorie, in finale batte di stretta misura, 1 - 0 con rete di Casoli, lo Sporting al termine di una partita che ha entusiasmao il folto pubblico presente. Al bomber Pozzi, sempre della Tricolore Reggiana, la coppa del principe dei goleador. Per il 3° posto, la Reggio Calcio vince per 3 - 1 sulla Rubierese. Ancora lo Sporting (1 - 2), per la 4^ volta, si aggiudica la vittoria nella categoria Allievi 94 battendo in finale un sorprendente e mai domo San Pellegrino Everton solo ai calci di rigore dopo che tempi regolamentari e supplementari erano terminati 1 - 1.

8^ edizione vede nella categoria Esordienti la vittoria per la terza volta della Reggio Calcio che il finale batte il Progetto Aurora e  si aggiudica per regolamento la propieta' del Trofeo
Nella categoria Allievi, la Juventus Club di Parma porta a casa dopo una agguerrita battaglia contro la Reggio Calcio il titolo di campione 2012
Ancora una volta molto apprezzata da tutti gli ospiti, la cena di presentazione svoltasi come al solito al Circolo Tennis di Villa Canali, con la partecipazione delle autorità e di sportivi noti a livello nazonale.

9^ Edizione - Juventus club Parma nella categoria ESORDIENTI e Reggio Calcio per la categoria ALLIEVI, si aggiudicano il prestigioso titolo, ancora una volta il torneo ha messo in evidenza elevati livelli di gioco

Torna ai contenuti